Caffe’ La Isabelica

Per espiare tutti i caffe rancidi presi durante la settimana alla macchinetta dell’ufficio, il pranzo domenicale prevede il rito del “caffe’ La Isabelica“.

Questo e’ l’unico ricordo culinario gradevole che ho portato dal viaggio a Cuba, posto fantastico ma non proprio il paradiso del gourmet.

“La Isabelica” e’ un Cafe’ di Santiago collegato in qualche modo all’omonima piantagione di caffe’. In questo verace locale, servono praticamente solo questa bevanda, accompagnata se si e’ fortunati dalle note di qualche ‘busker’ cubano, avvolti dal fumo del ‘puro’.

La preparazione, molto semplice consiste in una tazzina di caffe’ (rigorosamente fatto con la moka, con la macchinetta espresso non funziona) arricchito con un cucchiaino di miele e una spruzzata di rum. Tra i diversi miele che ho provato quello che si addice di piu’ e’ quello di castagno e il rum, ovviamente dev’essere un buon rum (in questo caso ‘Zacapa Centenario’ invecchiato 23 anni).